GADGET AZIENDALI – ABBIGLIAMENTO PROMOZIONALE

Idratazione corretta: quanto è importante?

Tempo di Lettura: 4 minuti

TABELLA DEI CONTENUTI
Bevi solamente quando hai sete? Soffri di insonnia, di emicrania e non riesci a concentrarti? Probabilmente il tuo corpo ha bisogno di una migliore idratazione! L’importanza di bere acqua non è scontata e non va sottovalutata. L’acqua, infatti, è essenziale per l’essere umano, costituisce il 65% del nostro corpo e raggiunge un peso del 50% nell’adulto medio e 80% in quello di un neonato.
Da cosa è composto il nostro corpo?
ACQUA
65%
PROTEINE
16%
LIPIDI
13%
SALI MINERALI
5%
GLUCIDI
1%

Fonte: Wikipedia

Ne parlano tutti, ma che cosa significa idratarsi?

Idratarsi significa assicurare al nostro organismo una giusta quantità di acqua, che consenta al corpo di svolgere tutte le funzioni nel modo migliore possibile

Una corretta idratazione contribuisce anche a mantenere stabile il nostro equilibrio idro-salino. Per il corpo infatti è fondamentale mantenere controllato l’apporto di sali minerali, che possono essere assunti sia con l’acqua che beviamo sia con la corretta alimentazione. Questi agevolano i processi digestivi stimolando l’attività del fegato e del pancreas e riducono l’acidità gastrica.

Quali benefici otteniamo con una corretta idratazione?

L’acqua è coinvolta nello svolgimento di diverse funzioni fondamentali per il nostro organismo, come la regolazione della temperatura corporea e del volume cellulare. Inoltre agevola i processi digestivi, diluisce le sostanze ingerite, favorisce il trasporto di nutrienti e la rimozione di scorie.

Un giusto apporto di acqua nel nostro corpo è importante anche per l’apparato cardiocircolatorio: il magnesio presente infatti agevola il rilasciamento di cellule muscolari cardiache, mentre il calcio riduce i rischi di infarto, grazie al suo intervento nella coagulazione del sangue. Una buona idratazione migliora anche l’umore, la concentrazione, accelera il metabolismo e idrata gli occhi.

Come bere correttamente?

Altrettanto importante è sapere come idratarsi al meglio per giovare al proprio metabolismo. Un adulto medio dovrebbe assumere almeno 2 litri di acqua quotidianamente, possibilmente durante tutto l’arco della giornata e non solamente quando ha lo stimolo della sete. La sete infatti è uno dei due parametri che ci permette di capire quando il nostro corpo è disidratato e necessita di acqua. Un altro segnale ci viene dato dalla colorazione delle urine: più chiare sono e maggiore è l’idratazione del nostro corpo. Bere con costanza durante tutto il giorno, consente di gestire un’idratazione regolare e una continua pulizia dell’organismo.

Tre consigli per bere di più

1. Innanzitutto diventa comodo avere una borraccia o una bottiglia riutilizzabile sempre a disposizione, che ci ricorda di bere ogniqualvolta ne sentiamo la necessità, oltre ad essere un ottimo promemoria visivo. Pratica da portare ovunque, in ufficio, in viaggio o in giro per casa, diventa un metodo per riuscire a bere in ogni contesto.

2. Per chi non ama particolarmente bere acqua pura, una soluzione potrebbe essere quella di aromatizzarla. Infusi, succo di limone, zenzero, cannella e diverse alternative, possono aggiungere quel sapore in più all’acqua per renderla più piacevole ed invitante.

3. Potrebbe essere utile anche bere un bicchiere d’acqua durante momenti precisi della giornata, per esempio appena svegli, prima di dormire, prima e durante i pasti, acquisendo così una routine che renderà più facile ricordarsi di idratarsi ogni giorno!

Idratazione e pubblicità, un ottimo connubio

Regalare ai tuoi collaboratori delle borracce personalizzate può essere un’ottima idea per assicurare la corretta idratazione del tuo staff, curando allo stesso tempo il benessere del tuo team e l’immagine aziendale, con una soluzione che rispetta l’ambiente. La borraccia infatti è pensata per essere riutilizzata, per questo motivo contribuisce alla diminuzione di rifiuti plastici nell’ambiente, riducendo l’utilizzo delle bottigliette usa e getta.

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell’utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell’utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l’informativa sulla privacy e la cookie policy.