GADGET AZIENDALI – ABBIGLIAMENTO PROMOZIONALE

Chi si ferma è salvo!

Tempo di Lettura: 5 minuti

TABELLA DEI CONTENUTI

"Il tempo è denaro", ma come gestirlo al meglio?

Quante volte ci sentiamo ripetere che il “tempo è denaro”? Considerando ogni pausa, una perdita di tempo prezioso per la nostra vita e la nostra azienda.

tempo è denaro

Ma iniziamo dal principio e risaliamo alla provenienza di questo detto così gettonato ancora oggi. Ebbene questa frase arriva direttamente dall’espressione inglese “time is money” utilizzata per la prima volta negli Essays (Saggi, 1597) di Sir Francis Bacon, filosofo e saggista inglese. Un concetto che arriva da un’epoca così lontana e che oggi sta alla base delle nostre frenetiche giornate.
Eppure siamo davvero sicuri che questo sia l’approccio giusto per ottenere i risultati migliori? E se invece fossero proprio le pause e i NO ad ottimizzare il nostro lavoro e la nostra attenzione?

Come possiamo fare per ottimizzare il nostro tempo?

Per approfondire questo argomento abbiamo avuto il piacere di fare due chiacchiere con Andrea Moretto, formatore di professione, che nei suoi corsi tratta metodi di studio e di lavoro e tecniche di concentrazione.

focalizzare l'attenzione
duelle
andrea moretto
duelle
andrea moretto

Ciao Andrea, che cosa ne pensi della gestione del tempo al giorno d’oggi?

Quando si parla di gestire il proprio tempo, nell’immaginario collettivo questo argomento viene associato a termini come “urgente”, “stress”, “ansia” e sinonimi.
Vorrei porre l’attenzione su altre parole alle quali associo la gestione del tempo: valore, benessere, NO. Ognuno di noi ogni giorno ha 1440 minuti a disposizione di tempo, una sorta di salvadanaio che si autorigenera quotidianamente. Non possiamo farci nulla, non possiamo né acquistarne di più né richiederne di meno.

Decisamente una concezione diversa del tempo che abbiamo a disposizione! Quindi noi cosa potremmo fare per ottimizzare le nostre giornate?

Ciò che possiamo fare in autonomia è decidere come spendere questo tempo a disposizione, rispettando i nostri ritmi naturali.
Capire anche quando stiamo andando oltre il nostro limite è importante non solo per rispettare noi stessi ma anche per renderci più produttivi nel mondo del business.
Vi darò dei consigli che, se applicati quotidianamente con costanza e mettendoci del proprio, porteranno in un breve periodo a risultati enormi.

I 3 consigli di Andrea per gestire al meglio il tuo tempo

I 30 minuti fondamentali

Nei primi 30 minuti della giornata fai immediatamente le cose che richiedono maggior impegno mentale. Non pensare alle cose che richiedono più tempo ma a quelle che esigono maggiore concentrazione. È consigliabile isolarsi da ogni fonte di distrazione quali colleghi, mail, smartphone o fonti di disturbo rumorose.

massima attenzione
ottimizzare il tempo

Programma le tue pause

Programmati in anticipo delle pause, sono la parte più importante del lavoro mentale. Un po’ come nello sport quando si fanno delle ripetute per allenare il fisico, anche a livello mentale prendersi una pausa circa ogni 45 minuti di attività mentale consente alla nostra mente di recuperare energia e focalizzarsi successivamente negli obiettivi successivi. Spesso per condizionamento culturale siamo portati a credere che chi si ferma è perduto, in questo caso “chi si ferma è salvo!”.

Impara a dire di NO

Ho lasciato per ultimo il punto che per molte persone rappresenta un vero ostacolo: il saper dire di NO. La nostra mente non è in grado di capire sempre l’importanza delle cose e sotto stress, rischia di prendere ogni input esterno etichettandolo con la parola “urgente” o “importante”.

Dire sempre di sì ci porta a lungo andare a non avere più un minuto a disposizione e non capire realmente ciò che conta sia nella nostra vita privata che nel mondo del business. Imparare a dire di no a piccole dosi si può fare e in questo modo daremo un maggior peso a tutti i sì che accoglieremo nella nostra quotidianità..

dire di no
andrea moretto
duelle
andrea moretto

In conclusione non ci sono segreti, ma ciascuno è in grado di ascoltarsi e capire quali strategie abbracciano meglio la propria personalità e stile di vita. Senza dubbio l’importante è tentare sempre, non darsi per vinti da subito!

Grazie Andrea, per questi preziosi consigli che, da oggi, noi e i nostri lettori potremo seguire per gestire al meglio il nostro tempo.

Grazie a voi. Sono contento di aver ben investito questi 5 minuti dei nostri 1440 a disposizione oggi per migliorare insieme!

Vuoi conoscere di più su Andrea Moretto? Contattalo qui!